Questo sito contribuisce alla audience di

Senza Borja la Fiorentina fa doppiamente paura: 60 milioni di motivi per star tranquilli

La vergogna della squalifica per Borja Valero è una tegola che può comunque scatenare la rabbia agonistica della Fiorentina. Uno spogliatoio ferito, un leader a riposo ingiustamente e altri crack pronti a subentrare con la giusta foga. E’ il caso di Anderson: il talento brasiliano ex United è pronto a salire in cattedra, così come Mati Fernandez. Due talenti dal valore e dal talento originario pari a trenta milioni di euro ciascuno. Un leone ferito: ecco la Fiorentina che scenderà in campo a partire da giovedì. Sessanta milioni di motivi per stare tranquilli, più spiccioli: la classe si mischia alla rabbia agonistica, senza dimenticarsi del “tedesco del c..o” col triplete in mano, pronto a bombardare tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Le parole di Montello, dette con tanta amarezza, mi hanno colpito. Si è dovuto umiliare per il bene di tutti. Ma questa accozzaglia di giacche nere queste cose non li capiscano. Ma che gente è. Il termine l’avrei, lascio a tutti i viola di coniare i termini.

  2. Assolutamente d’accordo con l’articolo! Abbiamo tutto x non avere alibi di assenze! Fermo restando che la società deve chiedere l’annullamento della squalifica di valero e montella!

  3. anche io sono dell’ idea che se tutto gira come deve nella testa dei nostri giocatori saranno non 11 leoni, ma 11 leoni affamati! in tutto questo c ‘ è un pizzarro in splendida forma e quindi mi sento lievemente più tranquilla.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*