Sepe ed i problemi che non finiscono mai, l’agente: “Il Napoli non è stato chiaro con noi”

Sepe Roma

Ancora problemi per Luigi Sepe, dopo l’addio in polemica alla Fiorentina. Il suo procuratore Mario Giuffredi è intervenuto a Radio Crc: “Non parlo dell’aspetto tecnico ma la la situazione che si è creata è brutta e poco rispettosa nei confronti di Sepe, ragazzo cresciuto nel club. Avevamo chiesto chiarezza, dando la disponibilità anche a un trasferimento a titolo definitivo. Giuntoli ha detto che si sarebbe giocato il posto e fino a ieri non c’erano gerarchie chiare tra secondo e terzo portiere, ma non è stato corretto. Bastava dire subito che non lo ritenevano da Napoli, ora a 20 giorni dalla fine del mercato la situazione non è semplice. Non rimarrà a fare il terzo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*