Sepe: “Scudetto? L’Inter è attrezzata per vincere e sappiamo cosa abbiamo fatto là. Contro la Juve per dire la nostra”

Sepe Roma

Luigi Sepe, protagonista della Fiorentina contro il Belenenses che ha dovuto soprattutto evitare un autogol di Astori, parla così dopo il match: “Era importante tenere palla e portare a casa il risultato. Siamo contenti per i tre punti. Io sono contentissimo di stare nella Fiorentina perché faccio un lavoro che mi diverte e mi ripaga alla grande. Da bambino sognavo di stare in Serie A e di poter stare in alto in classifica. Non potrei chiedere di meglio, poi vediamo. Rossi mi piace tantissimo, piano, piano sta ritrovando la forma e dobbiamo aspettarlo. Ci darà una mano perché è un calciatore importante per noi. Io in Europa League vorrei incontrare il Manchester United perché sarebbe un sogno per tutti giocare all’Old Trafford ma allo stesso tempo li vorrei anche evitare perché sono fortissimi. Domenica la Juve. Daremo tutto per cercare di portare a casa un buon risultato. Sfida scudetto? E’ presto, certo che la Fiorentina lotta contro chiunque. Si dice che l’Inter è attrezzata per vincere il campionato e abbiamo visto com’è finita a Milano, quindi crediamo in noi stessi e cercheremo di vincere in ogni campo. Babacar? Forse non ha esultato perché faceva freddo e si è infreddolito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. E’ anche spiritoso, il che non guasta. Ieri ho sfatato la leggenda che lo voleva battuto ad ogni tiro in porta ricevuto nelle partite di coppa nelle quali ha giocato. Finalmente una prodezza salvarisultato. Che abbia imboccato la strada giusta?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*