Sepe: “Non volevo andar via dal Napoli. La Fiorentina è stata un’occasione da prendere al volo”

Sepe Barcellona

Luigi Sepe, portiere del Napoli arrivato alla Fiorentina in prestito, parla così a calcionapoli24.it: “Ho rinnovato con il Napoli nel mese di febbraio.  La mia intenzione era ritornare in azzurro per restarci e mettere in difficoltà il mister per una maglia da titolare. Poi è arrivato Reina, un grandissimo portiere, ed i primi dubbi mi sono venuti. Già a giugno, Sarri mi disse che Giuntoli avrebbe portato un altro portiere e mi parlò di Gabriel. Quindi le scelte societarie erano già chiare. Con l’arrivo del brasiliano, decisi allora di andare via e si presentò la Fiorentina che mi voleva già prima ancora del rinnovo con il Napoli. Firenze è una piazza importante, a 24 anni è un’occasione da cogliere al volo. Quella viola non è un rimpiazzo, ma una scelta per mettermi in mostra e magari restare. Non sono stato io a voler andare via da Napoli perché non avrei giocato con Reina, ma perché Giuntoli aveva già scelto di puntare su Gabriel da tempo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. supercannabilover

    Unp dei tanti prestiti mordi e fuggi

  2. Fosse per me saresti rimasto a Napoli,devi ringraziare la non organizzazione dei nostri dirigenti,sei qua solo per quello!

  3. Ora sei da noi e devi dare il massimo. Il Napoli è il passato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*