SERENO (IN)VARIABILE

Paulo Sousa in primo piano. Foto: Activa Foto.
Paulo Sousa in primo piano. Foto: Activa Foto.

Dopo settimane di mezze frasi, parole in codice e malumori più o meno apparenti è arrivata finalmente l’uscita tanto attesa da parte di Paulo Sousa, parso decisamente più sereno rispetto alle settimane scorse e incisivo nelle sue affermazioni. “Sono felicissimo di proseguire con la Fiorentina“, questo il titolo principale che il portoghese ha trasmesso, segno che il confronto con la società ha portato evidentemente ad un punto d’incontro importante. Dal punto di vista delle prospettive sul campo ma soprattutto sul fronte delle relazioni interne, con la richiesta dell’unico referente che ha trovato come risposta la figura di Mario Cognigni. Una bella garanzia la permanenza del portoghese, vista la sua ambizione e la speranza un po’ più tangibile che il futuro a breve termine possa essere un po’ più roseo. Possiamo dire insomma che il sereno in casa viola è tornato e dovrebbe essere a questo punto tutto fuorché variabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. S69, mi spieghi come una rosa come quella del Leicester è davanti ai 2 Manchester, al Chelsea, al Liverpool, all’Arsenal e perchè no pure al Tottenham? Mi spieghi come l’Atletico, pur forte, ha buttato fuori una corazzata come il Bayern? La Roma ed anche il Napoli hanno buttato qualche partita alle ortiche, solo che i giocatori e l’allenatore viola erano troppo presi a piangersi addosso per sfruttare le occasioni evidenti. Ovviamente la prima posizione era un fatto strano ma il terzo posto quest’anno, ancora più degli anni scorsi, era alla nostra portata, bastava crederci invece di piangere sul difensore mancato.

  2. Secondo me vedi la cosa dalla parte sbagliata, l’anomalia è che questa squadra sia stata prima per sei settimane. Mi spieghi perché una squadra con Tino Costa , dovrebbe arrivare davanti ad una che ha pjanic titolare e Keita riserva ? Secondo te è un caso che con un centrocampo Pek, Aquilani, Borja, Giacchino, fai una semifinale europea (classe ed esperienza) e con un centrocampo Badelj, Vecino, Borja, Berna (meno qualità e meno esperienza) vai fuori subito ? Se conta se solo la grinta e la motivazione, venderebbero Carpi, Chievo e Mazzarri sarebbe campione del mondo. Nel calcio vince la qualità e l’esperienza, tutta roba che costa.

  3. Quindi S69 secondo te la squadra che nel girone di andata è stata prima in classifica per 6 settimane non può riuscire a battere Empoli, Frosinone, Sampdoria e Verona, le ultime 3 in classifica? L’Atletico Madrid tutti gli anni vende il pezzo meglio però è già alla seconda finale di champions in 3 anni…proprio loro dimostrano a tutti che bisogna correre per far bene non cominciare a dire “tanto la roma non la ripiglio smetto di correre perchè non conta più” e qui molto c’entra proprio Sousa. Questa è la sua grande colpa. Se continuava a spronarli invece di far la vittima (Simeone non si è mai lamentato delle cessioni) noi terzi ci s’arrivava e senza particolari problemi e con i milioni della champions, quelli si farebbero la differenza non le coppette italia.

  4. A me Sousa non convince per nulla. Attenzione, quando a giugno molti si strappavano i capelli per l’esonero di Montella, io ho sempre detto aspettiamo, vediamolo all opera, poi giudichiamo. Bene, e’ passata una stagione. Dove vedete questi presunti miracoli di Sousa non lo capisco. Ok a dicembre eravamo primi ma solo perche’ la juve e’ partita a 2 all’ora. Visto che si parla sempre di trofei, ma in finale di coppa Italia non potevamo esserci?? Carpi Samp, Milan, Alessandria….. ? Troppo per questa rosa? In campionato alla fine cosi cosi, 3 mesi al top e 5 di flop. Europa League uguale, niente di che ai gironi, poi siamo usciti subito con una squadra effettivamente piu forte. Ripeto, ma i miracoli di questo allenatore quali sarebbero?

  5. Se nn vuoi perdere con Empoli, fare 9 punti con quelle 3 che hai appena scritto, ti serve un Darmian in campo e uno in panca. Per il semplice fatto che se facevi il famoso filotto, chiudevi ad oltre 80 punti. Puoi prendere anche Mou, Ancelotti o klop, ma con Tomovich in campo e nessuno in panchina, gli 80 punti nn li fai nemmeno alla play station. Comunque, almeno te su Sousa, sei coerente, altri si son Mastellizzati e festeggiano la conferma come un successo dei DV. Nn hanno capito che ora li tiene per le pal..e

  6. S69, riportare Darmian dal Manchester Utd ahahahahah…certo, te lo cederanno a poco visto che l’hanno pagato 18 milioni. Ecco perchè non vi va mai bene nulla, voi pensate che la Fiorentina possa permettersi di spendere una quindicina di milioni per un terzino. Beh comincia a criticare perchè resterai sicuramente deluso viste le tue aspettative decisamente fuori dal mondo.

  7. Io non l’avrei confermato visto il finale di stagione catastrofico…certo per qualcuno se la quinta in classifica fa 3 punti con Verona, Frosinone e Sampdoria è colpa SOLO e SOLTANTO dei marchigiani, giocatori ed allenatori, poveri loro, non c’entrano nulla.

  8. A me sembra che fino a ieri Sousa era un eretico per voi Dellavallici. Kiedevate l’esonero, era bollito ecc. ecc. Domani allo stadio per salutare I VINCENTI DEL 56, ringraziare la squadra e il mister per il “sogno” autunnale ….. e chissà forse ci scappa anche un ringraziamento per lo splendido mercato di gennaio 😆😆

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*