Questo sito contribuisce alla audience di

Si apre l’era Sportiello

Da quest’anno Marco Sportiello è il portiere titolare della Fiorentina, senza dubbi o rivali per il ruolo. Le prestazioni nel precampionato e alla prima contro l’Inter ha mostrato ottime qualità, seppur subendo parecchi gol. Su Stadio si parla del suo nuovo inizio in maglia viola, dopo il debutto lo scorso anno proprio contro il Genoa di Simeone, che segnò una doppietta: adesso Sportiello è pronto a prendersi la Fiorentina, con l’entusiasmo giusto e con la consapevolezza che è lui il padrone della porta viola.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Si si.
    Di una azienda che è andata in rovina!!!!

  2. Le “ere” a Firenze durano due o tre anni.
    Se però un giocatore è mediocre, allora le “ere” durano anche cinque o sei anni, vedi Tomovic.
    Anche se voglio sottolineare che in questa rosa il buon Tomovic e’ nettamente superiore a tanti altri.
    E poi non prendiamocela troppo con lui, perché non può essere sempre il capro espiatorio.
    I colpevoli hanno una identità diversa e portano dei braccialetti pacchiani e dei foulard ignobili.
    OGGI NON RISPONDO AL TELEFONO E NON PARLO CON NESSUNO!!!!
    LA VOCE LA CONSERVO TUTTA PER STASERA PERCHE URLERO’ CON TUTTE LE MIE FORZE: DEL-LA-VALLL-LE-PETT-SO-DIMME.

  3. Se non erro e vorrei una risposta da Stefano in un tuo messaggio dicevi di aver fatto il dirigente o sbaglio , te come ti saresti comportato come dico io o avresti fatto come sta facendo il sommo mago del Salento.

  4. Se come si dice Sportiello è il titolare , allora Dragoskwy investimento quasi quanto Sportiello non è meglio mandarlo al Benfica anche cederlo con la clausola della ricompra ad una cifra prestabilita , oppure mandarlo in prestito e prendere come secondo un giorno carote maturo che bon rompa le balle a Sportielloma che nello stesso momento sia pronto nel sostituirlo alla bisogna. Tenere Dragoskwy come secondo è sbagliato , ma già noi abbiamo il mago del Salento che sa tutto lui .

  5. Mettici determinazione e grinta. Forza sportiello.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*