Questo sito contribuisce alla audience di

Si decide il futuro di Borja Valero: Corvino aspetta l’entourage per il rinnovo

Quella dopo Pasqua, che si apre domani, sarà una settimana importante anche per Borja Valero: lo spagnolo, legato alla Fiorentina fino al 2019, ha più volte ribadito di voler restare a Firenze fino al termine della carriera e di essersi ormai legato irrimediabilmente alla città. Il suo rapporto con la società è più che saldo, anche con Corvino nonostante a prenderlo sia stato il suo predecessore Daniele Pradè. Quella del centrocampista classe ’85 non è certamente la situazione più delicata in casa viola ma è comprensibile che anche da parte del calciatore ci sia l’intenzione di capire la volontà del club: per questo, secondo quanto raccolto da Fiorentinanews.com, il procuratore di Borja Alejandro Camano farà visita a Corvino nei prossimi giorni. Sul piatto c’è anche l’ipotesi di un ulteriore rinnovo di contratto, dopo quello del 2014. Una questione da studiare bene da parte del dg dell’area tecnica gigliata, vista anche l’età dello spagnolo e la politica abituale sugli over 30. Da parte dell’entourage comunque trapela ottimismo e la voglia di arrivare ad un punto d’incontro per proseguire insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. con Lui in squadra seguiteremo a giocare con i ritmi che conosciamo. Come ho già ripetutamente detto, niente da dire sull’Uomo, ma bisogna cambiare REGISTRO!!!

  2. Bisogna rinnovarlo ma far fare il capitano a Bernardeschi…

  3. E Berna???

  4. Condivido in pieno . . È un grande uomo, un fiorentino d adozione ma se si vuole ripartire bisogna farlo senza lui.

  5. Che emozione avere ancora nonno Valero a Firenze, vederlo rallentare il gioco con un bel tiki taka e gran possesso palla per poi prendere regolarmente gol in contropiede e perdere le gare, vederlo tirare in porta poi è uno spettacolo raro. Nei pochi casi in cui ci prova (è consapevole della sua scarsità nel tiro): la passa al portiere direttamente, la tira alle stesse regolarmente, si fa murare sistematicamente. Insomma una goduria e quando non ci prova? Allora entra in area cerca di superare invano il portiere che gli fa buh! e la ripassa fuori area spaventato. Teniamocelo stretto mi raccomando.

  6. Certamente un allenatore che ha messo i campo un difensore decente e uno scarso. Un mediano a fare il centrale di difesa. Due ex mezzepunte a fare i centrocampisti. 4 punte a prestarsi i piedi e un centravanti sempre marcato da almeno 2 difensori…. non puo essere un fenomeno di allenatore… poi è da capire se è o ci fa…

  7. Borja sempre a Firenze! Corvino a raccogliere le olive!!!

  8. Valero potrebbe giocare nel Barcellona e parecchio ma è un controsenso fa fatica a essere utile nella fiorentina attuale..sono giocatori che hanno un passo da squadre da palleggio importante ma vanno in crisi se il ritmo aumenta e bisogna essere più fisici..cmq non è lui il problema della fiorentina ma quel Baccalà che abbiamo in panchina che ancora non ha dato organizzazione a centrocampo e difesa FV

  9. Sportiello, piccini, acerbi, astori, Emerson palmieri, pellegrini, torreira, vecino, chiesa, saponara, babacar

  10. Berna scarso, Borja vecchio …… poi magari Kalinic nn andrà bene per qualche motivo, Chiesa sarà un lusso per la Fiorentina, Astori meglio venderlo ora fino a che ha mercato.
    Per fortuna che i tifosi nn ci abboccano più a questi discorsi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*