Si inseriscono anche Atletico Madrid e Tottenham su un centrocampista viola

In mattinata vi abbiamo raccontato di un pressing del Siviglia per Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina in scadenza nel 2018. Il portale spagnolo El Gol Digital aggiunge che non c’è solo la squadra allenata da Emery interessata al croato: sulle sue tracce ci sarebbe anche l’Atletico Madrid, con Simeone che ha espresso il proprio gradimento per il giocatore. Non solo squadre spagnole su Badelj: infatti, anche il Tottenham ha apprezzato la crescita dell’ex Amburgo e in estate potrebbe farsi avanti per lui, considerando anche le recenti polemiche tra la dirigenza viola e il procuratore del regista croato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. O Daniele!!non sanno comprare?ma Badelj lo hai comprato tu? Più’ facilmente eri uno di quelli che contestavano la società perché aveva comprato un bradipo a peso d’oro!!!smettetela di fare i fenomeni e tornate a fare i tifosi!!!! Che devono tifare e non giocare al fantacalcio pensando di essere dei fenomeni!!! Forza VIOLA sempre

  2. daniele da conegliano

    Monetizzare e comprare buon centrocampista italiano…. il problema è che non sono in grado di comprare. …

  3. E la società si stropiccia le mani, una quindicina di milioncini e i procuratore si cheta.

  4. Beh certo, adesso naturalmente venderemo anche il massaggiatore. Il tutto, addirittura da qui alla fine di questa inutile sosta per le inutili nazionali (non mi si venga a dire che essa possa servire per recuperare mentalmente e fisicamente alcuni dei giocatori che stanno peggio, poiché abbiamo visto a quale popo’ di capolavoro siano serviti i dieci giorni post Roma). Spero solo che la squadra, o ciò che ne rimane, si isoli, benché ormai sia rimasto ben poco per cui lottare. Giusto il mantenimento del quarto posto, per non fare peggio delle stagioni passate e soprattutto per non ricominciare la prossima stagione a fine luglio. Questo è il massimo cui si possa aspirare.

  5. Vedere tanti soldini……poi dare kammello…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*