Questo sito contribuisce alla audience di

Si rivede un ex con tanto rancore

Acquistato dall’Udinese nel gennaio 2010 per fare la differenza anche in Champions League, Felipe Dal Bello non è riuscito a lasciare il segno alla Fiorentina. Costato 9 milioni di euro, il brasiliano rimpiazzò Dario Dainelli, e fu spesso schierato anche da terzino sinistro da Prandelli, ma come scrive La Nazione, senza mai impressionare. Quell’estate Corvino tentò di liberarsene, cominciando un tira e molla conclusosi solamente dopo un paio di stagione col suo trasferimento al Parma. Sicuramente Felipe non porta con se un bel ricordo del periodo alla Fiorentina e oggi con la maglia della SPAL ritrova i viola.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Strapagato il suo cartellino, più un ingaggio da ottimo calciatore.
    Quelli con tanto rancore, si dovrebbe essere noi.

  2. FELIPE avrà invece un bellissimo ricordo di Firenze, un ingaggio elevatissimo per quello che valeva e al quale non volle rinunciare rifiutando per anni altre destinazioni. Se invece fosse il contrario vuol dire che ha dei seri problemi: di testa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*