Si scrive Moena ma non è detto che si legga permanenza

Rossi Roma

L’idea che sembra maturare definitivamente in casa viola è quella di portarsi Giuseppe Rossi in ritiro a Moena, poi tutto nelle mani di Paulo Sousa, che stabilirà se Pepito potrà essere utile o meno alla sua causa. Tutto dipenderà naturalmente dal suo status fisico e dal ritmo che riuscirà ad avere già dalle prime sgambate, che quest’anno non dovrebbe saltare, come fatto invece nelle ultime due stagioni. Moena sì dunque, ad ora, ma non è ancora detto che Rossi sia un calciatore viola nella prossima stagione, anche perché il suo contratto scadrà tra un anno ed anche tale questione andrebbe affrontata in caso di conferma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. spfl@optonline.net

    Sousa non si merita’ un CAMPIONE come Pepito!
    Pepito sta perfettamente bene ma Sousa non ne capisce di Campioni. Spero tutto il bene per il nostro Campione e spero che Sousa se ne torna al Portogallo che a Firenze non lo sopportiamo piu. Un montato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*