Si torna in campo: viola carichi e con l’obiettivo di stupire ancora

Paulo Sousa Napoli 2

Finalmente. E’ il pensiero comune di allenatori, dirigenti, giornalisti e, specialmente, tifosi. Finalmente la sosta per le Nazionali giunge al termine e tutti possiamo tornare alla routine calcistica di sempre. C’è chi rientrerà sul campo a dare ordini ai propri giocatori, chi si ritroverà a scrivere di nuove indiscrezioni e chi tornerà a tifare la propria squadra del cuore. Tutti con in testa un unica speranza: quella che la Fiorentina possa affronatare questa parte finale del 2015 con decisione e cattiveria e arrivare alla sosta natalizia (la prossima in programma) ancora lassù, se non in testa comunque nelle prime posizioni. Sousa sarà certamente contento di ritornare al lavoro; nonostante lo aspetti un’autentica carrellata di partite avrà tutta la squadra (eccezion fatta per gli infortunati) a disposizione per preparare al meglio la cavalcata finale. I match in programma oltretutto non sono così impossibili e già dal derby di domenica pomeriggio contro l’Empoli il mister portoghese conta di tornare a racimolare punti preziosi. Un periodo intenso, dicevamo, con anche la partita decisiva di Europa League già giovedì della prossima settimana e il debutto in Coppa Italia previsto, con molta probabilità, poco prima di Natale. Una lunga sequela di impegni dunque ma l’adrenalina e la voglia di stupire forniranno ulteriori energie alla squadra. Finalmente si torna in campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA