Signori, siete pregati di avvicinarvi, perché quella è l’uscita…

Blaszczykowsky Tottenham

Fiorentina, gente che viene, ma anche gente che va. E il plotone è davvero folto, perché si parte da tutti quelli che sono arrivati in prestito e che per un motivo o per un altro non hanno convinto. Blaszczykowski, Kone, Benalouane, Tino Costa, Sepe sono sicuri partenti. A questi vanno aggiunti Roncaglia e Pasqual che sono in scadenza di contratto e che non verranno riconfermati. E poi altri in bilico, a cominciare da Babacar e Ilicic, senza dimenticare Badelj, Tello, Lezzerini, Tatarusanu e Mati Fernandez. Sarà un’estate molto lunga in questo senso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Con quei giocatori se ne dovrebbero andare anche i proprietari. Con quelle persone non vinceremo nemmeno la coppa del nonno. Per chi a la memoria corta la coppa del nonno era la coppetta di gelato al caffè.

  2. Ma Tomovic lo riconfermano titolare o dopo 10 anni prendiamo un titolare decente?

  3. Quindi la rosa con quelli che rimangono sarebbe:
    Portieri: Tatarusanu (lezzerini andrò verosimilmente via in prestito)
    Difesa: gonzalo astori tomovic Alonso
    centrocampo: vecino badelj borja
    Attacco: Berna zarate kalinic babacar ilicic

    Quindi al netto delle cessioni servono almeno 1-2 portieri non titolari, 4 difensori, 2-3 centrocampisti e almeno un paio di giocatori offensivi

    Speriamo sia una bella rivoluzione..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*