Questo sito contribuisce alla audience di

Simeone: “Grazie Fiorentina, in Italia ora si gioca un calcio più attrattativo”

Qualcosa è cambiato nel nostro campionato. La Fiorentina ha contribuito a dare il via anche ad una rivoluzione culturale: non si pensa solo a non prenderle ma si gioca maggiormente il pallone. E di questo se ne accorgono anche allenatori che lavorano all’estero come Diego Simeone che sta guidando in maniera formidabile l’Atletico Madrid, lanciatissimo in Champions League e autore di un campionato fantastico, nonostante qualche battuta d’arresto recente. “Da due anni l’Italia gioca un calcio diverso – spiega Simeone a La Gazzetta dello Sportpiù attrattivo. Non voglio dire che il modello precedente fosse meno bello perché nella storia e nelle radici italiane il lavoro difensivo ha portato grandi frutti. Però ora ci sono giocatori che fanno fare un salto di qualità alla nazionale. E in Serie A è lo stesso: penso alla Fiorentina, alla Roma, alla Juve…“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA