Questo sito contribuisce alla audience di

Simeone: “Il gol a Verona mi ha sbloccato, ora è discesa. Che bravo Thereau, ecco cosa gli ruberei”

Si è raccontato al Corriere dello Sport-Stadio, il Cholito Simeone, ripartendo dall’analisi sulla nuova, giovane, Fiorentina: “C’è stato un ricambio generazionale. Comincia una nuova epoca nel calcio e questo momento i giovani devono sfruttarlo. Thereau? Uno che qualunque cosa faccia, la fa bene. Da lui è possibile imparare i movimenti, ma soprattutto i tempi. Quando sei giovane, vuoi are bene tutto e subito, anche per metterti in mostra, per far vedere che vali. Invece non funziona sempre così. Cercherà di rubargli l’esperienza e il suo essere di ghiaccio. Io quando ho il pallone tra i piedi penso sempre e solo a fare gol, lui invece prende sempre la decisione migliore e non sbaglia nulla. Vivo per il gol? Sì, segnare mi fa sentire meglio. Il gol di Verona è stato importantissimo proprio per togliere il tappo. Adesso ho più fiducia in me stesso, ora si va senza bisogno di spinte. Cinismo sul rigore? Premesso che i rigoristi li decide il tecnico, sì. E’ stato tutto d’un pezzo. Ora sfida a un altro Di Francesco? Vero, anche se Federico lo conosco pochissimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*