Questo sito contribuisce alla audience di

Simeone: “La Fiorentina il massimo per me e anche mio padre era felice. Per lui Chiesa è un fenomeno”

Torna a parlare Giovanni Simeone, attaccante viola ancora in attesa di trovare il primo gol, a La Nazione: “Essere arrivato a Firenze è davvero il massimo. Sono stato bene al Genoa, ma volevo crescere, volevo fare un salto più in alto e la Fiorentina è stata la scelta migliore. Ho subito detto sì ai viola. Appena ho detto dell’offerta a mio padre Diego era contentissimo. Gli piace moltissimo Eysseric, mentre Chiesa lo considera un fenomeno. Insieme a Federico otterremo grandi risultati e grandi soddisfazioni. Thereau? Significa che avremo a disposizione un bravo giocatore in più, uno che farà gol. Primo gol in viola? Alla prossima partita. Non mi piace sparare cifre a caso, ma sono sicuro di superare il mio risultato personale (12 gol, ndr) della passata stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Simeone ha entusiasmo grinta fiducia cioè quello che serve per ripartire. La squadra ha anche qualità. Può e deve fare bene. Pioli deve trovare la quadra per ripartire, ha esperienza e professionalità per uscirne. Non deve però fissarsi su un unico modulo, deve far giocare gli uomini nei ruoli giusti.

  2. Che piacere leggere qualcosa che ci riporti un po’ di ottimismo! Ciò che vogliamo, in fondo, è vedere un gruppo che combatta fino allo stremo, col sorriso sulle labbra… Forza Cholito, forza Viola!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*