Questo sito contribuisce alla audience di

Simeone, la garra non manca, i rifornimenti sì

E’ sicuramente appagante, per un tifoso della Fiorentina, vedere Giovanni Simeone lottare su ogni pallone fin dal primo minuto. Il centravanti viola dovrà imparare a gestirsi nel suo grande lavoro di pressing, ma non difetta certo in volontà. La Fiorentina ha cambiato tanto, e sta ricostruendo il gioco offensivo. Simeone dovrà essere servito maggiormente, e coinvolto di più nella manovra, per guadagnare qualcosa in termini di incisività. Il classe ’95 è stato messo troppe poche volte in condizione di battere a rete, e ha spesso dovuto provare ad inventarsi il gol. La rinascita della Fiorentina parte sicuramente da Giovanni Simeone e metterlo nelle migliori condizioni di esprimersi dovrà essere una priorità per Stefano Pioli nel prosieguo della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Quando giocava Babacar, naturalmente in quegli spezzoni di partita(stesso modulo a una punta), non si diceva che avrebbe dovuto essere più coinvolto nella manovra e servito di più…le migliori parole: indolente, non rientra mai, non aiuta la squadra, ecc….e pensare che è arrivato a 10 gol a fine campionato….come cambiano le opinioni e i giudizi, quando a giocare è un’altro giocatore, unica punta!!!???

  2. Abbi fiducia diego

  3. Te li darà il ns concittadino,Riccardo,i rifornimenti,Simeone,qui in Romagna,ci sono parecchi club viola,vi seguiamo,forza Fiorentina e forza Ricky

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*