Questo sito contribuisce alla audience di

Simeone, Pioli lo vuole contro l’Inter

Giovanni Simeone al più tardi domani sarà ufficialmente un giocatore della Fiorentina. Il giovane attaccante argentino arriverà per una cifra totale, comprensiva di bonus, di 20 milioni di euro e Pioli lo vede già pronto per l’esordio contro l’Inter. Infatti il tecnico della Fiorentina vuole il Cholito a disposizione per poterlo portare almeno in panchina all’esordio dei viola in campionato. Babacar non ha convinto a pieno in questo pre campionato e anche per questo Pioli aspetta di vedere Simeone. Sarà il campo poi a decidere chi giocherà anche se dopo un investimento da 20 milioni, forse, il Cholito parte un po’ avvantaggiato rispetto all’eterna scommessa Babacar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Babacar non è una scommessa, non è un centravanti tipico da fare l’unica punta, rende molto di più se impiegato con un attacco a due punte, cosa che non prevede il modulo di Pioli e lo stesso era anche per Sousa; c’è da dire anche che non arrivano palloni giocabili dal centrocampo, meno che mai dalle fasce quasi inesistenti…e come si può fare gol in questa situazione? Se funzioneranno i terzini di fascia, che arrivano vicino all’area e fanno cross, allora ci saranno più possibilità per arrivare al gol, ma se le fasce non vanno, la unica punta ha pochissime possibilità di arrivare al gol…naturalmente tutto il gioco deve essere supportato anche da un buon centrocampo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*