Questo sito contribuisce alla audience di

Sistemare la retroguardia è una priorità. I nomi ci sono, ma…

Uno dei reparti che in particolar modo deve ancora essere completato all’interno della squadra viola è quello difensivo. Come evidenzia La Nazione il dg della Fiorentina Pantaleo Corvino ha trattato Paletta, centrale argentino del Milan che andrà in svincolo con i rossoneri nel 2018 ed è su questo punto che la Fiorentina vuole mettere i sigilli su un’ operazione che non può costare troppo. Se il Milan si accontentasse di liberare Paletta per un paio di milioni, Corvino potrà offrire al giocatore un contratto importante e soprattutto valido per almeno le prossime due/tre stagioni. C’è anche Il terzino del Bologna Adam Masina in ballo: il suo nome lo ha fatto Pioli ma la trattativa con i rossoblù, anche se rischia di essere guidata da Corvino, rischia di essere piuttosto in salita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. sistemare la retroguardia è una priorità perchè per attacco e centrocampo siamo coperti,Alla grande.

  2. Non rinnoviamo a Gonzalo perché oltre i 30, poi si fa un contratto di 3 anni a Paletta BOH!!!!!!!!!!!!!!!

  3. C e’ un gruppo di pensionati sulla settantina,ma in buone condizioni che si offrono come titolari per la Fiorentina,inoltre sono utilizzabili per accompagnare, nei giorni feriali, i bimbi acquistati da Vernole a scuola…tanto gli 11 mila abbonati vanno allo stadio comunque…

  4. tranquilli!Corvino lavora sotto traccia(per non far alzare il prezzo) ma così tanto che si sono perse le tracce della traccia!A questo punto credo che anche ai pro-dellavalle qualche dubbio sulle prospettive del prossimo campionato sia venuto.

  5. per raccattare i bidoni che si piglia noi andava bene anche il camion dell’AER,altro che il ridicolo sensale pugliese.

  6. Se si segue Paletta si poteva tenere Gonzalo Rodriguez. Masiba jon arriverà mai. A Bologna amano Corvino cone il fumo negli occhi.
    Sono un illuso,ma spero tanto in EderJovetic e Santon in cambio delle due rate per Vecino. Hanno ingaggi sostanziosi , ma se vogliamo una squadra in A questi sono i termini.
    Poi Baba al Genoa per Laxalt e Izzo e,forse, si raggiunge la decenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*