Situazione portieri, chi la spunterà in Europa League?

Lezzerini che difende i pali della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Lezzerini che difende i pali della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Giovedì sera la Fiorentina farà il suo esordio in Europa League a Salonicco contro il PAOK. Certamente Sousa farà qualche cambio rispetto alla sua formazione tipo e uno di questi riguarderà la porta. E’ vero che l’impegno di campionato contro il Genoa, interrotto dopo 27 minuti, non ha appesantito le gambe dei giocatori ma è altrettanto vero che giovedì potrebbe essere l’occasione giusta per vedere all’opera altri calciatori. Un dubbio intrigante riguarda la porta dove Tatarusanu potrebbe lasciare il posto da un giovane, ma chi tra Dragowski e Lezzerini? Quando ce ne è stato bisogno, contro il Chievo, Sousa ha preferito il secondo, ma in Europa, e dopo qualche settimana di lavoro in più, sarà sempre così?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Lezze mi sta simpatico, fa gruppo ed è italiano, una rarita’, ma non mi ispira ancora sicurezza, nonostante la buona prova col Chievo. Aveva bisogno come il pane di un anno da titolare in B. Il polacco ha fatto 1-2 anni da titolare, sia pur in Polonia, per cui a naso credo sia più pronto e per il futuro forse è più quotato. Lezze non so giudicarlo, ma se giocasse lui va sostenuto e incoraggiato se sbaglia.

  2. Altra grande prova del mitico Corvino : si prende Dragowsky e non si manda a giocare Lezzerini, così dietro ( o a fianco) di Tata ci sono due portieri potenzialmente scontenti entrambi. Ed in più si tiene anche Satalino. Verrebbe da dire : Corvino, l’hai fatto a posta per creare casino a Sousa così come l’acquisto di Diks e quello di Toledo ( se l’era bono un lo rivedo….cantavano in curva…). Sconclusionati, ecco che Società abbiamo, di sconclusionati.

  3. prima o poi questo dragowski si dovrà vedere all’opera…

  4. lezzerini tutta la vita. anzi io lo farei giocare anche in campionato

  5. Credo toccherà a dragowsky altrimenti non si spiegherebbe l’utilizzo di un posto nella casella uefa speso per un portiere da tenere in panca.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*