Siviglia più forte dei Rangers ma può essere un vantaggio

Lasciò tanti, troppi, rimpianti la semifinale dell’allora Coppa Uefa 2007/08, lasciata ai Glasgow Rangers: un doppio 0-0 che sancì il passaggio alla finale di Manchester da parte degli scozzesi, chiusi per quasi tutti i 210 (supplementari compresi) dentro la propria metà campo. La Fiorentina allora rimbalzò più volte contro la muraglia eretta dalla squadra blu che gioca l’Old Firm. Questa volta il copione della doppia sfida dovrebbe, anzi sarà sicuramente, molto diverso perché il Siviglia è una squadra europea e gioca a calcio e sicuramente aggredirà i viola al “Sanchez Pizjuan”. Compito della Fiorentina quello di reggere bene l’urto, un po’ come fatto al “White Hart Lane”, per poi giocare le sue carte con l’occhio anche al ritorno di Firenze. Gli andalusi sono decisamente più forti degli scozzesi dunque ma sappiamo bene quanto una squadra che giochi a viso aperto sia preferita dagli uomini di Montella: di Rangers in questa stagione la Fiorentina ne ha affrontati anche troppi e ne è uscita quasi sempre con le ossa rotte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*