Slovenian Sniper

Ilicic Chievo 2

Parafrasando il titolo di un recente film di Clint Eastwood, in questa Fiorentina di cecchini ce ne sono forse tanti ma uno si distingue e merita la palma di tiratore più letale dell’undici gigliato: Josip Ilicic. Un anno fa era finito ai margini della squadra e tutti chiedevano la sua cessione, Montella ha cercato di recuperarlo ma dopo l’errore dal dischetto durante il match di ritorno con il Siviglia in Europa Legaue la sua avventura a Firenze sembrava arrivata al capolinea. Invece Sousa gli ha dato fiducia e, contrariamente alla gestione Montella, ha deciso di affidare a lui il ruolo di tiratore dei calci di rigore. Finora la Viola ne ha ottenuti 6, e tutti sono stati battuti da Ilicic che è andato a segno nel 100% delle volte, portando punti preziosi alla Fiorentina e scalando la classifica marcatori. La perla che ha offerto con il Chievo poi non ha fatto altro che confermare le sue grandi doti balistiche e di precisione che ne fanno uno dei giocatori più letali a disposizione di Sousa con la speranza che anche nel corso del 2016 possa ampliare il suo repertorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA