Sogno e realtà: La Fiorentina come le immagini evocate da Sousa. E nel secondo tempo…

Nel primo tempo il sogno, nel secondo la realtà: le due immagini evocate da Sousa nell’ultima conferenza stampa, sintetizzate nell’andamento della partita…Nel secondo tempo il Bologna ridotto in dieci, pare essere tornato in campo in undici, forse addirittura in dodici. E’ invece la Fiorentina a zoppicare, con Bernardeschi scomparso dalla scena.

Leggi l’articolo completo e le pagelle di Francesco Matteini su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Peccato che nel secondo tempo il Bologna non abbia fatto un solo tiro in porta e la Fiorentina abbia avuto almeno tre nitide occasione da gol. Smettiamola con l’essere prevenuti, cerchiamo di essere onesti calcisticamente.

  2. Vero e poi ci stava anche qualche giocatore non al meglio perché reduce da infornio o da un affaticamentk.
    Lo stesso bernardeschi era in dubbio mi pare e poi Ilicic sta recuperando ora e si é visto nella ripresa quando ha avuto un calo fisiologico.
    Poi abbiamo avuto anche un giorno in meno x recuperare e come hai detto tu mercoledi hanno giocato in una palude..
    Insomma la squadra é in crescita quel che mi spiace e che da mesi la sensazione e che Sousa x questa stagione potrebbe essere un traghettatore e quindi poi si ricomincia

  3. Ricordiamo che abbiamo giocato mercoledì con un campo non pesante di più

  4. Sousa e la squadra hanno tutto, se lo vogliono, per fare bene. il primo tempo bene ma bisogna essere più concreti. Il secondo tempo troppo timorosi e poco concentrati. Comunque vittoria fondamentale. Ora si riparta ma questa volta sul serio togliendo di mezzo polemiche inutili.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*