Questo sito contribuisce alla audience di

Solo Minelli brilla nella notte d´Europa. Marin si salva con il gol, gli altri deludono

MarinPresentazione2La Fiorentina perde l’ultima, inutile, gara del girone ma ad impressionare in negativo non è il risultato ma la prestazione generale della squadra. Montella sceglie una formazione infarcita di nuovi acquisti e non ne troviamo uno che a fine partita si possa dire soddisfatto della propria prestazione. Il solo Marin prende 6 in pagella ed esclusivamente grazie alla rete segnata perché per il resto anche il tedesco è poca cosa. Gli altri, con Badelj in prima fila, sono una delusione continua per 90 minuti. Unica nota lieta della gelida serata è Minelli, giovane della Primavera classe 1997, che ha fatto impazzire la difesa della Dinamo ed ha servito su un piatto d’argento l’assist a Marin per l’1-2 finale.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Molte sono le critiche rivolte alla squadra messa in campo ,molte sono giuste altre esasperate.Mi sono posto una domanda molto semplice, questa:ma le squadre più titolate sia in campo nazionale che europeo se giocassero una volta ogni tanto con le riserve siamo convinti che vincerebbero ugualmente e che il gioco sarebbe lo stesso?Lo stesso Barcellona soffre enormemente quando mancano quei giocatori fulcro della squadra.Non sono queste le partite da incriminare!Montella non voleva certi g.tori!

  2. Questa squadra non ha la mentalità vincente, e la mentalità vincente parte dall’alto in primis dalla proprietà attraverso progetti con la P maiuscola.
    E’ dodici anni che non si vince niente , neanche un Viareggio, niente di niente.
    Saranno pure imprenditori vincenti in altri settori, ma nel calcio no, e sono i dati a dimostrarlo, e poi non si rinnova un contratto a un direttore sportivo per un anno, ma che progetto è ?
    Anche ieri non c’era nessuno della famiglia, con la Juve mancava Diego !

  3. Bravo Montella…hai fatto emergere la …… ….o guardiamo come reagisce la societa

  4. Che Gomez potesse non essere adatto al gioco di Montella, questo ormai lo si era capito. Io continuo a dire che Gomez deve essere servito in continuazione, e alla Fiorentina nessuno lo fa. Continuiamo a dire che Gomez non è da Fiorentina ma Cuadrado, in questo momento lo è? Da quando ha firmatp il nuovo contratto alterna prestazioni brutte a discrete. Sicuri che Montella metta a proprio agio con il gioco un n.9 come Gomez? Il mister preferisce i passaggi fitti e non filtranti per andare a rete.

  5. La verità è gli acquisti di giugno si sono rilevati scarsi ci mancano i terzini dx e sx e un centrocampista di livello che possa sostituire il Pek o giocarci accanto e una punta vera, Gomez purtroppo è incompatibile con il nostro gioco , Richards che credevo un rinforzo si sta rilevando una colossale delusione ora sé capito perché non giocava nel City, su Marin aspetterei un po’ per valutarlo bene , Kurtic un onesto comprimario nulla più e Badelj ormai se capito che non è adatto alla Fiorentina.

  6. Ma cosa ci si aspetta da una squadra di comprimari, costretti a recitare in una partita con motivazioni zero? Se metti in campo undici riserve o quasi, il risultato non può essere che questo, sia perché i tre o quattro titolari giocano pensando ad altro (vedi Quadrado) sia perché il resto della squadra è un assemblaggio incoerente e approssimato. Comunque a mio parere Minelli e Kurtic sono stati i migliori, oltre al Pek che ha dato intensità al gioco negli ultimi minuti. SFV.

  7. Venghino,siòri,venghino da qualsiasi parte di mondo o di categoria,la Viola non nega mai una vittoria……Bleah….!!

  8. Enrico (il Saluzzese)

    Ma i due maghi del mercato come hanno fatto a comprare tutta la robaccia che si è vista in campo ieri sera?Ed io che criticavo Montella!!!Adesso è chiaro perchè non fa giocare certi individui che dovrebbero giocare a bocce non al pallone.Povero Monti…ma dimmi te come si fa a mandare in campo roba del genere.Caccerei chi ha portato a Firenze roba simile!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*