Questo sito contribuisce alla audience di

Solo Varsavia può salvare la stagione della Fiorentina

stadio varsaviaReduce da tre sconfitte consecutive in campionato, delle quali due maturate al Franchi contro avversari abbordabili, in casa Fiorentina si respira aria di crisi: il terzo posto è ormai compromesso e la finale di Coppa Italia è stata gettata al vento in quella partita contro la Juventus che a Firenze ricorderemo per molto tempo. Guardando la classifica attuale, se la Fiorentina avesse vinto le ultime due partite di campionato adesso sarebbe quinta a meno uno dal Napoli, meno tre dalla Roma e meno quattro dalla Lazio seconda in campionato: considerando il calendario, il terzo posto poteva essere considerato un obiettivo raggiungibile. Con i se e con ma non si fa la storia e quindi alla banda di Montella è rimasta “soltanto” l’Europa League: nel doppio confronto con il Siviglia i viola partono alla pari e saranno senza dubbio due belle partite, considerando l’attitudine di entrambe le squadre e dei loro tecnici di giocare palla a terra. Paradossalmente la Fiorentina gioca meglio in Europa, forse perché lontana dalle polemiche italiane, e si esprime alla massima potenza contro squadre che lasciano giocare: il Siviglia di Emery corrisponde a queste caratteristiche e i viola cercheranno di uscire vincitori dalle semifinali di Europa League per volare a Varsavia per cercare di dare un senso ad una stagione che altrimenti, citando Vasco Rossi, di senso non ne ha.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. CHI VISSE SPERANDO MORI’ C…..O!!! NON MI SEMBRA UN’OFFESA…

  2. CHI VISSE SPERANDO MORI’ C…..O!!!

  3. La stagione scorsa è stata buona?in caso contrario perchè non l’hanno detto al termine invece di festeggiare il quarto posto?
    Cmq se è stata buona, In tal caso se si arriva quinti e nn si vince la coppa ma comunque l’hai onorata che cavolo cambia?

  4. A questo punto,puntiamo tutto sulla coppa,dove mi sembra siamo piu’ motivati.
    Il siviglia ha faticato ad eliminare una squadra peggiore della dinamo,inoltre non potra’ trascuare il campionato,essendo in corsa per la Champions,sara’ dura,ma se arriviamo alla finale,tutto e’ possibile.
    Nella finale di coppa italia col napoli,nonostante la partenza disastosa,siamo stati in partita fino al 90′,quindi,senza giri di parole,la coppa dev’essere la priorita’.

  5. Maledetta quella sera contro i gobbi il ritorno di coppa Italia tutto è partito da li se si fosse andati in finale si sarebbe di sicuro a parlare di altre cose positive di sicuro. Per colpa di qulla partita la squadra si è persa.

  6. ALE, a donnine ovvianente!!! … dicono che le polacche non siano niente male … 🙂

  7. E’ da folli puntare tutto sull’Europa League. Che sia conscio o inconscio è da
    F O L L I !!!

  8. Ieri il Sivglia ha vinto 2a0 lasciando fuori mezza squadra,quelli onorano sia il campionato che le coppe,noi invece…sperimo di uscire a testa alta,a luglio mi aspetto un’ altro allenatore e i vari Pizarro Ilicic Gomez Aquilani Kurtic Tomovic e compagnia bella fuori dai coglioni!SOLO PER LA MAGLIA

  9. Ma a varsavia in che senso ? A donnine? O ambriacassi ? No perché già con il siviglia ci accorgeremo quanto siamo scarsi..

  10. Ancora di Montella state a parlare.
    Era girata la voce che fosse bravo in panchina e, quindi, tutti dietro alla voce ma, forse, non é bono nemmeno a fare la pizza.
    Voi siete tifosi della Fiorentina che perde e, allora, tenetevi ‘sto Montella e continuate a perdere all’infinito.
    A fine campionato, però, quando tutto sarà finito, lasciateci in pace, liberi di scegliere un bravo mister, uno che non ride quando perde e porta a casa i titoli, senza umiliazioni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*