Questo sito contribuisce alla audience di

Sonetti: “Caro Ljajic è l’ora di crescere. Ecco la ricetta per la scossa”

Il toscanissimo ex allenatore Nedo Sonetti a Radio Rosa commenta il momento non certo felicissimo in casa viola: “La contestazione dura ci sta, ma è un po’ sbagliata perché andata oltre le righe. Se fossi l’allenatore viola sarei contento di avere una dirigenza come quella dei Della Valle. Ljajic è una promessa ma ancora deve crescere molto: i più esperti diano però una scossa alla Fiorentina e siano da esempio per i i più giovani. Il ritiro prima della gara del Sant’Elia è stato giusto, anche per fare più gruppo e per far conoscere ancora di più a Rossi i suoi giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA