Sono partiti tutti i migliori. E ora?

PradePescara

PradePescara

Norberto Neto, Stefan Savic, David Pizarro e Mohamed Salah. Un portiere, un difensore, un centrocampista e un attaccante. In questa sessione di mercato fin’ora pressocchè inesistente in entrata, la Fiorentina per quanto riguarda le uscite è stata anche troppo attiva. I quattro nomi fatti non sono a caso. Per ogni ruolo, la Fiorentina ha perso o rischia di perdere il suo miglior giocatore. Neto era il portiere titolare, prima di accasarsi gratis alla Juventus. Savic è – insieme a Gonzalo – il centrale titolare: lo vuole mezza Europa e rischia di partire. Pizarro era in là con l’età, ma resta un giocatore difficilissimo da sostituire, che pesava enormemente sul gioco della Fiorentina. E’ andato via, svincolato. Su Salah è inutile parlare ancora, ma resta il fatto che il miglior attaccante viola lascerà con ogni probabilità Firenze. Dunque, in meno di due settimane dall’inizio ufficiale del calciomercato, la Fiorentina si ritrova senza i migliori giocatori per ogni ruolo.

Senza disperarsi, l’importante è sostituirli bene; in quest’ottica Sepe può rimpiazzare Neto al meglio. Molti più dubbi sugli altri ruoli. Se Savic dovesse partire, un centrale di difesa all’altezza probabilmente la Fiorentina lo troverebbe. Sostituire Pizarro, come detto sopra, è durissima senza spendere cifre da capogiro. La soluzione qua dovrebbe consistere nel cambio tattico di Sousa: dal modulo con un regista a quello con due mediani. Poi c’è l’attacco, con Salah che ha abbandonato la causa viola. Un giocatore del suo livello costerebbe troppo sicuramente per le casse viola. I dirigenti sono al lavoro per trovare un’alternativa, ma non sarà facile. La grande speranza è che Pepito Rossi rientri al meglio e scacci ogni dubbio. Partenze pesanti, dunque, in casa Fiorentina: sta alla dirigenza ricostruire la squadra a dovere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Ha descritto nero su bianco come stanno le cose. La società è completamente incapace di gestire la situazione. I DV non hanno minimamente intenzione di investire sulla squadra e ciò è stato palesato negli ultimi mesi. Noi possiamo fare solo una cosa,o per lo meno io lo farò:non rinnovare l’abbonamento allo stadio. E poca cosa,per lo meno potrebbe essere un segnale forte verso la società. O investite o vendete.

  2. quoto in toto Franco48, ma questo giornalista chi è ? ma per favore …

  3. io spero che Sousa sconsigli alla società incauti acquisti tanto per comprare (scarti, mezzi rotti, rompispogliatoio, nomi e nomignoli che fanno titolo e niente più) ma che piuttosto magari rigeneri Marione e Peppino e soprattutto faccia largo ai giovani!
    già così non siamo una squadra debole, se Paulo trova la quadra. Certo ci vuole una difesa forte e un centrocampo de fero..e poi il cuore oltre l’ostacolo!
    Paulo, io ci credo! FV

  4. Basta con i presunti tifosi disposti a subire passivamente ogni sopruso ed assolutamente privi di obiettività arrivando a negare ogni evidenza. È vero come diceva ieri un tifoso passivo che ai fratellini delle nostre idee interessa poco o niente in quanto loro sono i padroni. È vero anche che l’autofinanziamento regge finché si vendono biglietti o visioni tv. Quindi, nel caso in cui la società non investisse, per farsi ascoltare si potrebbero disdire in massa gli abbonamenti tv e non rinnovare quelli allo stadio comprando biglietti e visioni di partita in partita. In tal modo si vincolerebbero gli incassi ai risultati e forse la società si muoverebbe in modo diverso. Per capirci, se a febbraio ci fossimo già fumati ogni obiettivo da marzo a maggio crollerebbe il fatturato. Al contrario, se la società si mostrasse più capace di quello che sembra e ottenesse risultati migliori del previsto incasserebbe addirittura di più. Personalmente sarei lieto di pagare 100 euro in più se questo significasse vincere di più.

  5. Caro AceBati , come sempre i tuoi commenti sono centrati . Macia si che ci sapeva fare , vero? E chi ha portato Gomez a quelle condizioni ? Scommetto che dirai Andrea della Valle . E poi quando dici ” i nostri ” di chi parli ? Perché i mia non sono i sicuramente i tuoi. Io non sono un falso tifoso, io non infamo nessuno della Fiorentina e penso che i dirigenti sono all’altezza e però come capita a tutti , fanno anche delle valutazioni errate. Mancini, Galliani, Corvino, Marotta,Sabatini Berlusconi se vuoi ti do 5 padelle enormi per ciascuno di loro, ma perché non ti proponi tu ? Gli fai leggere gli ultimi tuoi 50 post e ti assumo subito.

  6. Ragno ma la dirigenza attuale nn la conosciamo, ne. Conosciamo metà, macia è andato e al suo posto ne sono arrivati 4 o 5 pare , ad oggi siamo senza terzino di ruolo e me hanno venduti 2 x 2 mln .

    Lajic poi è stato venduto a 11 mln dai nostri e lo venderanno a 25 mln se esercitano clausula, comunque è stato titolare, l’unico attaccante decente della roma, iturbe lagato 25 mln ha datto malissimo rispetto a lajic e pure ibarbo , gervinho o l’altro del cameroon che han pagato 15 mln,
    Di Lajic nn si possono lamentare, pure destro si è svalutato mentre lajic meno di 11 mln nn ci costa.

    Poi è vero che puo’ essere esagerato l’articolo,
    La fregatura e se vendono savic e ilicic x fare mercato e quindi ora nn comprono nessuno solo x questo.

    Inoltre jovetic se sta bene fará vincere lo scudetto all’inter .

  7. Articolo catastrofico scritto da chi di calcio non capisce un beato c…o
    Neto pratico ma niente di più.
    Savic se ne trovi un altro più rapido che compensa Gonzales migliori.
    Pizarro abbiamo cambiato gioco e modulo, non serve più.
    Salah, grazie e arrivederci. Un anarchico tatticamente quasi più deleterio che utile.

  8. Ancora non avete capito ,che chi se ne é andato a noi non ce ne Po verrà di meno….. basta che sia sostituito da giocatori migliori . Tutti i giocatori che hanno fatto cassa e fatto migliorare il ns organico, non giocano e non giocheranno nelle squadre dove sono andate. Questo mi basta per farmi capire della dirigenza forte che abbiamo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*