Sorpresa, Genny ‘a carogna’ è un trafficante internazionale di droga. Il famigerato tifoso del Napoli sfugge alla cattura

TifosiFiorentinaOlimpico

Vi ricordate Genny ‘a carogna’? Sì, proprio lui, colui il quale divenne il vero protagonista della finale di Coppa Italia, giocata nel 2014 a Roma tra Fiorentina e Napoli. Ebbene ad un anno e mezzo di distanza da quella partita, abbiamo scoperto, con somma sorpresa, che si tratta di un trafficante internazionale di droga. Gennaro De Tommaso, doveva finire in carcere, al pari di altre cinque persone, tutti suoi familiari, però è sfuggito alla cattura e al blitz effettuato dai carabinieri. Hashish, marijuana e cocaina, l’organizzazione si occupava del traffico di questi stupefacenti attraverso la Spagna e l’Olanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. L’ho sempre saputo che sono un mezzo stregone …. me lo immaginavo …. avevo quella strana sensazione che mi diceva che era un delinquente.
    Bah, povera Italy.

  2. Italian style

  3. Ma che notiziona!!!! una così brava persona……un esserino cosi gentile ed educato…..Jenny a ‘ carogna. ……che schifo di Italia! ! Te se non paghi il tuo 70 % di tasse sei un delinquente……questo fa i ***** che vole…..

  4. Se le autorità che si permisero andare a trattare con lui nella famosa finale avessero un attacco di cervello si dovrebbero dimettere subito

  5. Non mi sembra una notizia , piuttosto sarei curioso di sapere dopo il daspo che si era preso quante volte era sugli spalti a vedere il Napoli… si fa per dire probabilmente a coordinare la sua rete di spacciatori. Questa sarebbe la notizia vera che dimostrerebbe anche quanta connivenza e benevolenza per non dire conigliaggine ci sia verso questi individui

  6. Fonderà un nuovo soggetto politico che si differenzierà dagli altri per un progetto nuovo e futuristico

  7. La gestione della finale di Coppa Italia è stata l’esemplificazione della deriva morale, sociale ed anche istituzionale del nostro Belpaese. Lo stato che tratta con Genny “a carogna”, camorrista e trafficante di droga, caos sotto tutti i punti di vista, un morto sparato……A questo aggiungo un piccolo dettaglio: il mio posto di tribuna (acquisito regolarmente on-line) è stato venduto anche ad un altra persona; 2 biglietti venduti quindi per un posto…….W l’Itaglia!!

  8. noooo…o questa ???? ed io che, nel mio immaginario, lo vedevo in qualche onlus benefica ad aiutare il prossimo ….

  9. strano … dai modi garbati e gentili sembrava un volontario della croce rossa.

  10. “Genny da te un me l’aspettavo” semicit.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*