Sospiro di sollievo per Salcedo e il suo infortunio

Salcedo 2

Carlos Salcedo è uscito anzitempo da PAOK-Fiorentina per un problemino alla coscia. Su Twitter ci pensa lo stesso giocatore a rassicurare tutti proprio in merito all’infortunio: “Sto bene è stata solo una piccola contrattura”. Così il messicano della Fiorentina che ringrazia Dio per il debutto con la maglia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Non si puo’ lasciare fuori Badelj!!!

  2. In italia si parte sempre dal “NO”… i giudizi si danno sempre a prescindere e fanno parte purtroppo della retrocultura del “ma che cacchio stai dicendo” comune in tutti i paesini e cittadine italiane. Mi spiace.
    Questa squadra ha uno dei migliori giocatori a centrocampo ed un difensore da paura come gonzalo, 5 nuovi che finalmente fanno una cosa che l’anno scorso non vedevo…giocare a calcio. Olivera ha fatto piu cross ieri (ed anche belli) di quanti ne abbia fatti alonso in un anno. Sanchez non lo sposti neanche a fucilate, salcedo (che conoscevo) ha fatto una fase difensiva paurosa!

  3. Si intendevo nandez, Vittorio, un gattuso piu’ tecnico e giovane, preciso negli interventi di rottura a centrocampo.

    Ormai credo sia perso, perche’ Corvino quando gli hanno proposto il 30% sulla rivendita di uno che paghi 6 milioni ha chiuso il portone.

  4. Con 5 difensori in linea per i tre centrali diventa molto piu’ facile, infatti gli unici pericoli li abbiamo corsi quando ha levato un difensore e messo un attaccante!! Mi fispiace dirlo ma quest anno siamo veramente poco e Sousa non sembra proprio voler o poter cambiar qualcosa… Speriamo di sbagliarmi ma la vedo buia e la la veggo

  5. Il contabile por el pueblo

    Per ora i nuovi sono la nota lieta di questo inizio:Sanchez,Milic,Salcedo,Maxi.Tutti hanno preso la sufficienza piena.Manca Cristoforo.Male ad oggi Tello,Borja e Berna.Ma nn facciamo processi.

  6. ha ragione erossi, io guardo la faccia di borja valento e mi viene voglia di vedermi un film!!!

  7. Ora come ora,fuori Bernardeschi e Borja al suo posto dietro le punte. Badelj tra i tre di centrocampo e uno solo tra Kalinic e Babacar(hanno caratteristiche fisiche diverse ma si pestano i piedi perché occupano la stessa posizione),affiancato da Zarate. Il resto mi piace.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*