SOTTO ACCUSA!

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

In principio fu diffidenza. I tifosi della Fiorentina non conoscevano bene il Paulo Sousa allenatore e quando arrivò a Firenze lo accolsero in maniera fredda, distaccata, quasi come se volessero squadrarlo. Poi venne l’amore: la squadra giocava bene, i risultati arrivavano e il portoghese era visto come il personaggio buono, quello che non diceva una parola fuori posto e che si faceva i selfie coi tifosi. Un amore che ha cominciato a scricchiolare, ma in piccola parte, nella seconda fase della scorsa stagione, quella in cui i viola zoppicavano e non riuscivano più a vincere, perdendo contatto con la vetta e la zona Champions. Ma l’Europa League conquistata lo stesso e l’alibi del mercato invernale deficitario avevano comunque tenuto Sousa sotto una sorta di campana di vetro.

Ma adesso? Adesso qualcosa sta cambiando. Le critiche nei confronti del tecnico gigliato cominciano a fioccare. Basta vedere i commenti dei nostri lettori per capirlo in maniera chiara. Una Fiorentina che gioca sicuramente peggio dell’anno scorso, che non crea molte occasioni da gol, che segna col contagocce e di conseguenza sta ottenendo risultati deludenti. Senza contare il fatto che Sousa sta puntando su giocatori che in campo non rendono, Ilicic e Tello su tutti. Queste le accuse fatte con maggiore ricorrenza al tecnico che ora si trova a dover risponder sul campo a tutto quello che non va. Quindici giorni a disposizione per cercare di invertire un trend non positivo e riportare la squadra sui giusti binari e far sì che questa spaccatura non si trasformi in un canyon che finisca per travolgere tutto e tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

72 commenti

  1. Che bel capo espiratorio per la società !!!!!
    Tutti contro l’allenatore che non gioca con due punte…. Manco avessimo Morata in panchina ?!?!?
    Ed intanto passano i mesi e fine anno si avvicina… Quando finalmente i fratellini sapranno se avranno in dono i 60 ettari di città oppure no ?!?
    Tanto a loro interessa solo quello….

  2. Il vero problema è che in società non hanno fiducia in Sousa per primo Pantaleo e secondo me non ha più lo spogliatoio in pugno in queste condizioni sarebbe opportuno cambiare il prima possibile magari con Pioli comunque sempre Forza Viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*