Sousa: “A Corvino ho chiesto solo chiarezza per me e Firenze, é un uomo di parola. Gonzalo out, valuto De Maio e Salcedo”

Sousa continua: “Jovetic? Corvino non mi ha detto altro oltre alle cessioni di Baez e Rossi, parlo solo dei giocatori che ci sono. Sono fiducioso perché mi hanno detto che i migliori giocatori sarebbero rimasti. Siamo molto dispiaciuti per quello che è successo alle famiglie per il terremoto, siamo molto contenti, nel nostro piccolo, di aiutare in qualche modo queste persone. Salcedo? Corvino me lo ha proposto, l’ho analizzato dal punto di vista tecnico e la mia risposta è stata positiva, poi devo vedere il suo temperamento sul campo. A Corvino ho chiesto solo una cosa, ovvero di essere chiaro con me e coi tifosi, poi lavoro con quello che ho. Il mio direttore è il mio referente ed è un uomo di parola. L’incontro coi tifosi? Non ne so niente, si dovrebbe chiedere a loro. Gonzalo non è pronto per giocare domani col Chievo, non sarà una gara facile. Abbiamo alternative a Gonzalo, come De Maio e Salcedo, ma anche altre possibili soluzioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. SOUSA SI E’ RINCOGLIONITO…DEL RESTO CONOSCENDO AMBIENTE NON POTEVA ESSERE DIVERSAMENTE

  2. L anno prossimo nn seguirò più il mercato nn ci si capisce nulla

  3. Sousa dice che Corvino è un uomo di parola ? Ok, allora vediamo se Kalinic viene venduto o meno. Corvino aveva detto che i big sono incedibili appena 2.-3 giorni fa. Mo si ride !

  4. ma chiudi la bocca e avvia a lavorare che l’e’ da gennaio che non ne combini una dritta, supercazzolaro professionista. Non ti reggo piu’ non ti reggo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*