Sousa a rapporto dal maestro

Sousa Barcellona

Sarà una notte speciale per la Fiorentina, chiamata ad affrontare il Chelsea nella tana del lupo, ovvero a casa loro. Ma sarà una notte speciale soprattutto per Paulo Sousa chiamato a confrontarsi in casa del maestro degli allenatori, José Mourinho che, oltretutto, è pure portoghese come lui. Uno scoglio importante da affrontare per uno che è chiamato a fare il salto di qualità dopo aver fatto molta gavetta in campionati comunque di secondo piano a livello europeo (fa eccezione soltanto l’esperienza al QPR proprio in Inghilterra). C’è molta incertezza sulla Fiorentina che vedremo stasera, ma l’imperativo resta quello di confermarsi dopo la positiva prova contro il Barcellona e farlo in casa di Mou avrebbe davvero un sapore particolare per Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Caro Enrico da Saluzzo,cosa c’è di meglio che constatare de visu la realtà delle cose.Mi hanno comunque spifferato che Diegomario Delgnigni ha portato una bella fogliata di fette di prosciutto da mettere sugli occhi a chi di dovere se le cose,come probabile,si dovessero mettere male e ha dato a Andrea un adesivi di Diego con foto e scritta:”non spendere,pensa a me!”(che ti faccio un tafano così!).

  2. enrico(il saluzzese)

    Stasera si vedrà di che pasta è fatto il reparto arretrato nostro.Con la pletora di fenomeni a disposizione che abbiamo prevedo scontro interessante,sicuramente indicativo sulle priorità di rinforzo.Spero che Sousa faccia sentire la sua voce ed aprire gli occhi alla masnada di generali che seguirà la squadra.Buona fortuna ma credo che il risultato sarà dimostrativo del mio pensiero.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*