Sousa: “Abbiamo fatto venti minuti di altissimo livello, paghiamo errori individuali. Complimenti al Genoa”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Paulo Sousa, tecnico della Fiorentina, ha commentato la sconfitta con il Genoa a Sky Sport: “Abbiamo voluto risparmiare alcuni giocatori, come Kalinic, e volevamo avere più giocatori sulle fasce per difendere con intensità. La squadra è cresciuta nel corso della partita e abbiamo fatto venti minuti di altissimo livello: potevamo rimontare ma non è successo, complimenti ai nostri avversari. La squadra era prontissima, purtroppo abbiamo fatto diversi errori individuali in difesa: il campo era difficile e questo l’abbiamo pagato molto. La loro pressione l’abbiamo pagata cara, abbiamo subito un gol e potevamo subirne altri. Turnover? Ho voluto schierare un uomo in più a centrocampo per avere superiorità e per costruire il gioco in modo più ampio, per stancare il nostro avversario e per poter uscire dalle prime linee e fare male al Genoa con giocatori come Zarate. Devo cercare di aiutare i miei giocatori con gli equilibri di cui la squadra ha bisogno per arrivare al loro livello migliore. Mauro ha delle doti che possono fare la differenza in molte zone del campo, ha passato un momento difficile e noi cerchiamo di aiutare tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Per FRADIAVOLO..ripeto che ieri sera la società non ha colpe..IERI SERA CAPISCI ? se ti mette a disposizione kalinic chiesa e ilicic e li mette in panchina per mettere un terzino all’attacco sarà colpa dell’allenatore o no ? SVEGLIA

  2. non ti credo nemmeno piu

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*