Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa: “Abbiamo vinto grazie ai nostri principi, i gol che prendiamo sono un rischio della nostra idea di gioco. Su Bernardeschi…”

Così il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa a Sky dopo la gara vinta contro l’Inter: “Vittoria rocambolesca? Si avvicina molto a quella che è la nostra idea di gioco, durante la costruzione ha messo la qualità occorrente, abbiamo creato cercando di essere concreti. Credo che gli obiettivi siano stati sempre chiari, ovvero quello di essere il più competitivi possibile dando un’occhiata sempre alle altre squadre più forti a livello di rose, come ad esempio l’Inter appunto. Vittoria con le big? Sono sempre emozionati come queste partite, ma cerchiamo in ogni gara di tentare ad arrivare alla totalità di tutti gli obiettivi. Abbiamo giocato alcune partite dove meritavamo di più. Vecino? Lo abbiamo arretrato l’anno scorso e abbiamo lavorato tantissimo con lui nel gioco corto, ha sempre mostrato una certa continuità I miei centrocampisti sono straordinari nel capire i cambi di gioco. Gol incassati? Questo è un rischio che corriamo facendo salire tutti i nostri giocatori, spesso lo facciamo bene, altre volte no, ma serve sempre l’adeguata intensità mentale. Rigore Bernardeschi? Abbiamo tanti giocatori che possono batterli, bello il gesto di Astori che gli ha dedicato il gol”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Te bored e te Dario potete pensare quello che volete..io sono un estimatore delle squadre organizzate e vedere la partita di ieri sera dal lato tattico e di preparazione della partita è stato orrendo..poi a voi piace vedere queste partite amatoriali a me va bene..contenti voi..FV

  2. Fracazzo da Velletri e Re Leone. I Gol subiti e quelli (almeno 4) non fatti dipendono da Sousa o da chi a sbagliato tiri elementari (ad esempio il rigore) o dal non saper bloccare un giocatore che ti è al fianco o perché ti stendi quando ti fanno un dribbling? Sousa non gioca ma dice cosa di deve fare , poi i giocatori giocano , gli arbitri ti danneggiano e gli avversari fanno e valgono qualcosa. Sousa vale 3 volte Pioli ed è forse inferiore solo a 1- 2 altri allenatori in attività. Insegna calcio e fa giocare i giovani ma sopratutto con le sue supercazzole prende per i fondelli tutt’a la stampa Fiorentina che lo combatte e crea il caso dall’inizio di quest’anno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*