Sousa: “Babacar deve attaccare più la profondità. Alonso non si è allenato, ma se mi da l’ok…”

Sousa continua parlando di alcuni singoli: “Alonso non ha perso la sua condizione fisica in questa settimana, è giovane, non ha avuto problemi grossi a livello muscolare, tutto dipende se lui si sente pronto e mi dà il suo ok, però non si è allenato con noi. Cercheremo di avere più controllo palla nella metà campo avversaria per provare a tirare più in porta. La gara con la Roma non deve essere una gara speciale ma una normale, certo è però che si tratta di una sfida da sei punti. Abbiamo la consapevolezza che abbiamo un momento di difficoltà ma speriamo che il collettivo e le giocate individuali siano sufficienti. Babacar è migliorato ma può migliorare ancora. E’ potente ma deve attaccare più la profondità, deve avere una migliore intesa coi compagni sui movimenti. Ieri non ho fatto una cena con la dirigenza, il patron è arrivato oggi, la sua presenza è sempre importante perché ha molta voglia di vedere la Fiorentina. Col Lech ci sono mancate molte giocate di rottura per allungare i nostri avversari. La gara del San Paolo? Siamo stati sempre noi nella metà campo del Napoli, peccato per alcuni infortuni che non ci hanno permesso di contrastare al meglio di affrontare una squadra molto ben organizzare come gli azzurri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Baba deve attaccare di più la profondità ha ragione il mister. Oggi bisogna tirare in porta. Forza che i 3 punti sono alla portata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*