Sousa: “Babacar si sta integrando sempre più, ha delle chances. L’opzione sul mio contratto? Mi concentro solo sul campo”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

In conclusione di conferenza, Paulo Sousa parla ancora dell’Atalanta, ma anche di Chiesa e Babacar: “Credo che l‘Atalanta abbia fatto un percorso di diversi anni, con una filosofia calcistica ed una cultura di società indirizzata a ciò che stanno facendo quest’anno. Poi ciclicamente si può arrivare anche a questi risultati. Come sta Babacar? Babacar ha tutta la possibilità di giocare, dall’inizio o da subentrante, sta crescendo a livello tattico e lavora molto bene. Non è un giocatore che pensa al calcio solo per se stesso, sta migliorando anche l’intesa con i compagni. Chiesa? Se l’anno scorso non ha avuto lo spazio, ha avuto lo spazio naturale quest’anno. Il mio primo obiettivo è lavorare per i miei giocatori, farli crescere per capire la complessità del gioco e prendere le miglior decisioni. I miei ragazzi credono in quello che proponiamo, mi hanno sempre dimostrato questo per cui non ho dubbi su di loro. L’opzione non verrà sfruttata? Per me ciò che è più importante è focalizzarmi su ciò che posso controllare, sugli allenamenti e sulle partite. Per questo giocheremo al massimo ogni singola partita per ottenere il massimo. Qual è la vera la Fiorentina? La vera Fiorentina è quella ambiziosa, crea e fa gol; dall’anno scorso sappiamo che nella maggior parte abbiamo il controllo del pallone, creiamo più dei nostri avversari. A volte siamo più concreti, altre volte meno ma con capacità di soffrire e portare a casa il risultato. In questo momento, anche nelle fasi positive ci riveliamo molto più esposti alle difficoltà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*