Sousa: “Borja sacrificato ma è straordinario il suo attaccamento. Europa sfumata? Noi lavoriamo per vincere sempre”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Ha parlato così Paulo Sousa a Mediaset Premium, dopo il pari di Bergamo: “La squadra ci prova sempre. Loro sono partiti fortissimo ma dopo pochi minuti siamo cresciuti e abbiamo creato. Ho visto due squadre che hanno cercato di vincere, è stato un bel match. Noi strategicamente pensiamo più a offendere che a difendere, volevamo portare molti giocatori nella loro metà campo e dopo i primi minuti siamo cresciuti e siamo stati superiori. Borja si è scarificato molto, è un giocatore straordinario, sempre molto attaccato a questa maglia. Sfumato definitivamente l’obiettivo europeo? Come detto dall’inizio, anche dalla società, l’obiettivo è sempre stato quello di essere competitivi, sapendo che anche altre squadre lo sarebbero state. Abbiamo perso qualche punto nel cammino ma l’obiettivo iniziale è sempre stato quello di lavorare per cercare di vincere ogni partita. Questo sarà il mese decisivo per il mio futuro? Io sono sempre focalizzato su quello che posso controllare, quindi sugli allenamenti e sulla squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Tu dici sempre le stesse cose!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*