Sousa: “Borja Valero non ci sarà, Gonzalo dobbiamo valutarlo. Lavoriamo per crescere in carattere e continuità”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il mister della Fiorentina Paulo Sousa parla così in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Napoli: “Credo che la Fiorentina deve cercare sempre di essere se’ stessa, abbiamo dimostrato che riusciamo a competere anche con squadre di altissima qualità. Domani saremo molto competitivi. Continuità nella gara? Noi stiamo lavorando sul piano del carattere e della personalità, e lo stiamo facendo, così come a livello di continuità nella gara. Tanti calciatori possono crescere e questo aiuterà la squadra. Squadra rivelazione? L’Atalanta sicuramente. Per lo scudetto penso che la Juventus ovviamente sia favorita, e la Roma ha una squadra per poterle dare filo da torcere. Il capocannoniere spero sia un viola. Borja Valero non ci sarà. Gonzalo vediamo come starà.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. ligure viola

    Se non c’è Borca mi dispiace. Se non c’è Gonzalo è meglio. difesa a tre con Salcedo, finalmente nel suo ruolo, De Maio e Astori. Spero vivamente Chiesa e non Tello così si giocherà in undici, e Cristoforo dall’inizio.

  2. Gonzalo è meglio che faccia i concerti!

  3. Crescere di carattere? Ma hanno quasi tutti 30 anni ma che crescita ti vuoi aspettare. Siamo la squadra di peter pan anzi sei proprio te peter pan.

  4. Speriamo che ci eviti finalmente almeno Tello (poi anche Tomovic).
    I chiesa al posto di Tello o centrocampo a 3. e fuori ilicic.
    Tata-
    Salcedo-de maio-astori-maxi-
    Vecino-Badelj-sanchez
    Berna
    Kalinic zarate ( o chiesa)

    Il problema è che il Napoli fa paura, mi ricordo alcuni fenomeni che a settembre mi diedero contro perché ritenevo la nostra rosa inferiore a quella di Roma e Napoli (aggiunsi anche Lazio e Inter)… vedo che ora sono quasi scomparsi…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*