Sousa c’è. E adesso al lavoro

image

E adesso si può iniziare a lavorare sulla Fiorentina che verrà. C’è voluto più tempo, ma alla fine è arrivata l’ufficialità: Paulo Sousa è il nuovo allenatore della Fiorentina. Ora a lavoro. Le tematiche da risolvere in casa viola sono diverse e determinano il resto del mercato. Salah,  Gomez, Pizarro, Rossi, tanti, troppi i dubbi in casa viola. Fin’ora c’è stata la scusante (o l’aggravante) di non avere un allenatore con cui pianificare – anche se con Sousa la dirigenza viola stava già parlando da prima. Adesso, con l’ufficialità arrivano anche responsabilità: non ci sono più scuse, la Fiorentina deve mettersi al lavoro per ricostruire la squadra e rendersi competitiva. Bisogna capire il nuovo mister, prendere gli uomini giusti e liberarsi dei rami secchi. Sousa c’è, si comincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Finalmente noto, sia da parte dal Sig Macchiavelli; ma anche da altri tifosi, un po di sana positivita’, allora viviamo questo ennesimo capitolo della storia Viola con entusiasmo e passione, che poi e’ compito dei tifosi (veri), poi il campo, e solo quello dara’ il responso vero.

  2. Finalmente ….. Adesso si incomincia mister, in bocca a lupo per una meraigliosa avventura in viola …

  3. Al lavoro. La ricreazione è finita.

  4. FINALMENTE!!!
    a tutti i tifosi fiducia ai della valle la squadra c’è va solo puntellata: in porta
    tatarasanu (con un nuovo numero 12) in difesa gonzalo savic con due nuovi terzini (in panca basanta alonzo pasqual), a centrocampo joachin (con piccini a fare scuola con lui) borja (con vecino) fernandez inler (con capezzi) in attacco tridente stellare salah(che rimarrà ne sono certo) babacar rossi (berna pazzini). poi se arriva qualcuno più forte ben venga.

  5. E andiamo avanti con un altra avventura sempre Forza Viola tutto il resto è fuffa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*