Sousa chiama la società: “Servono rinforzi”. La società risponde con…

Andrea Della Valle Juventus Grande

Paulo Sousa, nel dopo partita di Lech Poznan-Fiorentina, si sofferma anche a parlare di mercato: “La società sa benissimo dall’inizio della stagione quello di cui abbiamo bisogno. So che loro stanno lavorando e di conseguenza mi aspetto che dal mercato arrivino giocatori che ci possono fare crescere ed aiutarci”. Un messaggio che non lascia spazio ad interpretazioni, Sousa chiede giocatori pronti per dare alternative alla rosa attuale e migliorare, per quanto possibile, questa Fiorentina. La società a centrocampo ha preso Schetino ma sarà un giocatore che tornerà utile tra un po’ di tempo, si parla di mesi per non dire anni. Per l’immediato serve almeno un difensore ed ecco che la società vuole stringere i tempi per il centrale di difesa e su tutti spicca il nome di Lisandro Lopez del Benfica indicato direttamente da Paulo Sousa. I Della Valle si dicono pronti ad accontentare il proprio allenatore e dunque aspettiamoci un gennaio ricco di colpi di scena con la Fiorentina che regalerà a Sousa ciò che chiede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

36 commenti

  1. Alessandro, Toscana

    In più nessuno pretende Messi o Ronaldo, e nemmeno spese faraoniche ma giocatori utili alla causa ma se c’è da tirare fuori qualche soldo in più(e nemmeno molti,basta poco),questi gli piglia un ictus, come dimostrato negli anni passati. Si può dire oppure bisogna fare come te che… va tutto bene madama la marchesa? I tifosi sognano ma noi in 14 anni non abbiamo preso nulla manco una misera coppa Italia. Se te sei contento vai a tifare la Rondinella, perché se sei in serie A ed in Europa, puoi e devi provare a fare di piu. Secondo la mia modesta opinione i DV non vogliono, ecco perché ce l’ho con loro.

  2. Alessandro, Toscana

    Im’bored te di argomenti non ne dai mai, difendi quello che secondo te è un blocco unico, ma secondo me , ed anche altri, non è così! La squadra ed il reparto tecnico fanno ciò che possono (ed è molto!)con ciò che hanno/sono, ma se la dirigenza non supporta quel reparto, quelli più di tanto non possono fare! Ci sono delle lacune in rosa, ammesso anche dai dirigenti, sanno che hanno fatto errori,noi si spera che li correggano, ma visto il passato non ho fiducia che lo possano fare. Spero mi smentiscano. Ma x te va sempre tutto bene?

  3. Sono i miei, ma sopratutto stando ai risultati ottenuti , sono moderatamente soddisfatto. Sono anche certo che a dicembre acquisteremo almeno un paio di giocatori del valore tecnico pari a quelli che abbiamo. Vivo a Milano dove persone che mi sfottevano come fate voi che mi contestate li ho combattuti per anni , ma da qualche anno non possono più perché ora invece ci invidiano e tutto quello che invece ad esempio Bibi e co. disprezzano, DV compresi lo ritengono incredibilmente ben fatto. Così è.

  4. Non ho ancora risposto caro Filippo perché non sto tutto il giorno al pc. Lo faccio ora. Sperando di riuscire a farlo con tutti. Non è vero che so solo criticare senza dire niente. Se io ti dico che il tuo giudizio è sbagliato, esprimo un parere non ti pare? Certo a tutte le domande concrete su i giocatori su chi è buono e chi sa saltare l’uomo non risponderò né si né no ,come auspicate. Ma conosco la nostra realtà è non sogno interventi arabi essendo consapevole che i quattrini non …….segue

  5. Luciano, completamente d’accordo con te. Mi scuso fin da ora per I’m bored. Deve contattare ancora Cognini e i DV per sapere cosa deve rispondere.

  6. Altro discorso è se la società vuole spendere o meno. A prescindere da quello che voglia fare non si può azzerare la critica (peraltro, presuntuosamente aggiungo, fondata). Mi permetto solo di osservare che, in alcuni momenti storici, basterebbe poco per provarci e desistere sarebbe un peccato profondo. Poi, si sa, il tifoso sogna. Ma non mi sembra che i sogni di molti di noi si incentrino sulle campagne faraoniche dell’Inter. Basterebbe poco sapendo che le squadre non si fanno con le figurine..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*