Sousa come Re Mida, dati alla mano ha costruito un patrimonio

Sousa Milan 3

La Fiorentina è prima in classifica e gran parte del merito va a Sousa che è stato capace di prendere un bel giocattolino costruito da Montella e migliorarlo, perfezionarlo aumentandone così anche il valore. Infatti, come riporta il Corriere Fiorentino, grazie proprio al tecnico portoghese la rosa della Fiorentina è passata da un valore iniziale di 113 milioni di euro a quello attuale di quasi 140 milioni (dati di Transfermarkt.com). Ma non c’è bisogno di guardare questi dati per capire che Sousa, come Re Mida, ha trasformato in oro tutto quello che ha toccato. Basta pensare a Vecino, giocatore che Montella era pronto a lasciar partire e che invece adesso è una colonna portante della Fiorentina, o Kalinic, acquistato per circa 5 milioni di euro e che ora vale almeno il doppio, senza considerare, per esempio, Bernardeschi il cui valore è quasi inestimabile. Il lavoro di Sousa dunque non è visibile solo sul terreno di gioco ma anche sul valore della rosa della Fiorentina che sta crescendo di valore giorno dopo giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. non sò chi abbia scritto questo articolo ma mi vergogno per lui, tanto e’ spudorato il suo leccare o quantomeno corta la memoria sportiva. Non mi metto a dettagliare i punti perche’ sono arcinoti a tutti i veri tifosi della Viola, dell’anno scorso e di quest’anno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*