Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa: “Con il Palermo c’è solo un risultato possibile. Perez? Rifarei la scelta, mi dava una garanzia…”

Sousa dà indicazioni ai suoi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Si torna in campo, domani sera la sfida al “Franchi” con il Palermo e Paulo Sousa parla così alla vigilia: “La Fiorentina prepara sempre le partite per vincerle perché è la mentalità che dobbiamo avere. Questo è un momento in cui dobbiamo stoppare questo trend negativo al “Franchi” e pensare ancor di più del solito che c’è solo un risultato domani. Rispetto alla preparazione della partita, diamo sempre più rilevanza a noi stessi che non all’avversario. Dobbiamo essere bravi a capire la strategia dei nostri avversari, che hanno un allenatore nuovo, tenendo presente i nostri concetti di gioco. La scelta di Perez? I ragazzi che vengono convocati sono a disposizione, in quel momento avevamo voluto prendere la decisione di avere due sterni che potessero fare le due fasi e sia Chiesa che Perez potevano garantirmi questo. Il poco carattere? Ho detto già che questa squadra poteva e doveva crescere a livello di carattere, lo sta facendo e lo sto percependo proprio in questi momenti di difficoltà. I ragazzi stanno facendo uno sforzo per crescere sotto questo aspetto, anche l’ultima partita lo evidenza. Credo che la squadra possa continuare a crescere e lo sta facendo con molta voglia e disponibilità. E’ bello da vedere tutto ciò per me”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Vincere in tutti i modi. non esiste un risultato diverso e vale sempre questa cosa. Tutti devono avere voglia e cattiveria. Torniamo ad essere noi. Perez è bravo e poteva fare bene ma per dare un messaggio vincente era meglio mettere un altro giocatore. Basta alibi ed errori, vale sia per il mister che per la squadra.

  2. Spero che la Viola vinca. Credo che la Viola vinca. Dobbiamo crederci e sperarci. I giocatori devono crederci e basta.Tello deve restare in panchina. Chi metterà al posto di Gonzalo? Borja capitano sempre.

  3. Anche io la penso come te.Con un pareggio il Palermo rimarrebbe a 14 lunghezze e poi mancherebbero “solo” 19 punti al traguardo.Quest’anno è così!

  4. C è solo un risultato possibile.cioe’il pareggio come è già successo col Crotone.samp ecc.x di più il Palermo ha cambiato allenatore e avranno delle nuove motivazioni e lotteranno fino al 90°.percio aspettiamo ci un altra partita mediocre in casa con pareggio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*