Sousa: “Dobbiamo pensare in ogni azione a superare i propri limiti”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’allenatore della Fiorentina Sousa presenta la gara col Cagliari: “Il calo nella ripresa è una questione dovuta all’intensità in cui dobbiamo migliorare. Abbiamo le capacità per farla tutta la gara, ogni singolo può emergere positivamente insieme e solo con la squadra. La vittoria a Liberec in vista della gara a Cagliari? Anche il cambio delle temperature può essere un fattore importante, ma non deve essere una scusa, come anche quella di aver avuto poco tempo per preparare la gara. Dobbiamo pensare in ogni azione a superare i propri limiti, è una questione di mentalità. Il Cagliari ha una intensità che se non riusciamo ad equilibrare sarà difficile superare. Questa squadra ha già detto a tutti che possiamo fare meglio sotto il profilo del gioco e dei risultati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. … invece tutti ad esaltarsi per un Bernardeschi che (forse!) giochera bene il prossimo anno

  2. … baterebbe avere un giocatore come Joaquin in squadra per essere minimamente seri.

  3. Intensità, 2 punte, 4-3-3, 4-3-2-1, ecc…
    Se i giocatori ce li hai, bene, ma se non ce li hai ti puoi attaccare alle funi in cielo e con gente come Borja, Badelj, Babacar, Milic, Ilicic, ecc.. vai da poche parti.

  4. Tutti giusto ma poi alle belle parole devono seguire i fatti.

  5. Caro Sousa,ma te i tuoi limiti quando li superi??????

  6. Leggi queste parole e ti “gasi”, poi vedi le partite (Udinese, Torino, etc.) e capisci che è l’esatto opposto…
    Intensità? Parola a noi sconosciuta…

  7. Alle parole giuste seguano i fatti. Tirare fuori grinta e intensità. Si può e si deve vincere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*