Sousa e gli elogi… Special

Per Paulo Sousa ieri sono arrivati i complimenti niente di meno che dallo “Special one”, ovvero lo stimatissimo collega e connazionale Josè Mourinho. “La Fiorentina è una squadra fantastica con Sousa, una sorpresa per tanti”, ha spiegato l’ex allenatore dell’Inter appena sbarcato a Milano e prima di godersi l’abbraccio del Meazza.
Comer evidenzia il Corriere Fiorentino tra connazionali, eleganza e cortesia ovviamente sono d’uopo, ma tra Mou e Paulo si va anche oltre. I due portoghesi infatti si somigliano nel comunicare, nel modo di isolare la squadra e caricare l’ambiente, ma diventano quasi due gocce d’acqua per ambizione e voglia di vincere. Non a caso, Sousa quest’anno ha preso in prestito un paio di massime appartenti all’ex tecnico del Chelsea: il “fare gruppo” con la città, il “creare il fortino” anche all’interno dello spogliatoio e il ribadire di essere “soli contro tutti”, sono concetti che proprio Mou ha reso celebri e che il viola ha rilanciato a Firenze

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Avete corretto, Bravi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*