Sousa e la mano tesa a Babacar

Di ultima chiamata per Babacar ne abbiamo parlato ampiamente nel corso di questa sosta ma qualche dubbio rimaneva sulla considerazione di Paulo Sousa per lui: il portoghese non si è fatto troppi problemi nel tagliare fuori dai giochi anche uno come Suarez, non funzionale al suo gioco. Baba rappresenta il calciatore discusso per eccellenza, spesso sul banco degli imputati per un apporto mai all’altezza di quanto sarebbe nel suo potenziale. Le parole del tecnico però non sembrano escludere il senegalese dalla partita di domani ed anzi da parte sua sembra esserci ancora un certo credito di fiducia da poter sfruttare, senza possibilmente fallire l’occasione viste le poche chance rimaste per mettersi in mostra prima della fine del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Inutile che Sousa continui a schierarlo come unica punta, Babacar non è adatto a svolgere quel gioco che predilige l’allenatore, deve essere affiancato da un’altra punta, ma Sousa non cambia modulo e Baba sarà sempre solo a ricevere pochissimi palloni, ricevendo critiche a non finire…ma venti gol in serie B non si fanno se non hai qualità, il problema è saperle sfruttare(da parte dell’allenatore).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*