Sousa, e la risorsa dell’albero di Natale

Paulo Sousa Empoli

Ieri a Bologna la Fiorentina ha provato a cambiare sistema di gioco passando ad un difesa a quattro e non solo. Secondo La Nazione, Sousa, ha messo in campo i suoi con l’albero di Natale, anche se spuntato vista l’espulsione di Mati Fernandez, e proprio con questo nuovo modulo è arrivato il gol di Bernardeschi che per pochi minuti è tornato ad agire più vicino alla porta e i risultati sono stati immediati. Dunque il 4-3-2-1 non è semplicemente un modulo di ripiego ma un sistema di gioco che la Fiorentina potrà utilizzare anche nel prossimo futuro proprio per cambiare pelle e tornare a sorprendere gli avversari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Non è l’unico modulo possibile. Baba nel primo tempo è stato capocchione ed è andato in fuorigioco troppe volte ma non l’avrei tolto. Si doveva provare a giocare con 2 punte. Ora fiducia serenità e ripartire che nulla è perduto sempre che lo si voglia perché dipende solo da noi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*