Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa e la sfida al suo possibile sostituto

Eusebio Di Francesco in panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Quella di domenica sarà una partita dai mille significati: la Fiorentina deve ripartire dopo la sconfitta di Palermo e cercherà in tutti i modi il riscatto, mentre il Sassuolo non ha da chiedere praticamente niente al suo campionato ma non per questo scenderà in campo per perdere. Sarà anche una sfida a distanza tra i due tecnici, che potrebbero rappresentare il presente e il futuro della società gigliata. Da una parte Paulo Sousa, la cui esperienza sulle rive dell’Arno è agli sgoccioli, dall’altra Eusebio Di Francesco, che potrebbe prendere il posto del portoghese. Sicuramente ad entrambi non mancheranno le motivazioni e la voglia di fare bene e di dimostrare che non era tutta colpa sua (Sousa) e di essere il tecnico ideale per la Fiorentina (Di Francesco).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sfida che perderà in tutti i sensi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*