Questo sito contribuisce alla audience di

Sousa e lo “sciopero bianco” di fine stagione

Paulo Sousa continua la sua personalissima protesta, o ripicca, o come si vuole chiamare, contro la società (?). Sabato contro la Lazio ecco la novità, lo “sciopero bianco” del tecnico, rimasto a sedere in panchina per tutta la durata del match, e questa volta non ci sono neanche giustificazioni legate ad acciacchi fisici. Utilizzare il termine “sciopero bianco” ovviamente è una provocazione mentre resta un dato di fatto che Paulo Sousa prosegue la sua personalissima battaglia contro tutto e tutti, prima con la conferenza stampa per partita durata la ‘bellezza’ di sette minuti, visto che le risposte sono sempre le stesse a prescindere dalle domande e poi sabato la nuova trovata, lo “sciopero bianco” con cui si definisce una presa di posizione di un lavoratore nei confronti del datore di lavoro in cui lo stesso lavoratore mantiene gli obblighi contrattuali ma senza collaborazione con il datore di lavoro stesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. MA CHE ***** QUESTI CLIENTI SCONTENTI. !!!!!!!!!!!
    IO GLI DAREI PREZIOSI ,ZAMPARINI, E SIMILI MA ANCHE TUTHUNCI PUPO I FRATELLI BUTI FRATINI FERRAGAMO ALEOTTI E TUTTI QUEI FIORENTINI RICCHI SOLO A PAROLE MA CON NELLE TASCHE NEMMENO UN DUINO!!!!!!
    COMUNQUE È FACILE FAR CASINO E LAMENTARSI E CONTESTARE CON I SOLDI DEGLI ALTRI QUANDO È ORMAI RISAPUTO CHE CHI REGALA È MORTO DA UN PEZZO.
    CALMA E GESSO PRIMA DI FARSI GROSSI QUANDO SIAMO PICCOLI E SE A QUALCUNO PIACE L’INVASIONE CINESE O PSEUDO CINESE CAMBI SQUADRA E FACCIA IL TIFO PER QUESTI BEI SOGGETTI.

  2. Darioneviola

    Finalmente…. Solo due partite eco libereremo da questo capro espiatorio e rimarremo nelle mani di Cognigni, corvino, ramadani e della valle !!!!!

    Saranno così finite tutte le scuse !!!!!

    Sousa se ne andrà in una piazza più importante, in una società veramente ambiziosa, mentre noi rimarremo nelle grinfie di questi chiacchieroni…

    Fortunatamente c’è ormai una nutrita “minoranza” che non crede più ai discorsi e purtroppo per loro dovranno rinunciare (spero) alle loro manovrine economiche, concentrandosi purtroppo per loro (ribadisco) sulle cose di calcio ….!!!!!!

  3. tello do io il bilancio

    Stampa provinciale, dirigenza incompetente e braccina… et voilà ecco a voi l’odierna Fiorentina!

  4. Era in sala stampa quindi semmai é contro i giornalisti che potrebbero anche farsi qualche domanda in più a prescindere da quanti lettori avranno… Se si alza o meno dalla panchina sono affari suoi

  5. L’allenatore sene andrà…. La società insulsa, ridicola e incompetente rimane….. Firmato:un cliente che non ne può più

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*