Sousa e quella fissazione col calendario…

Paulo Sousa in primo piano. Foto: Activa Foto.

Non è la prima volta che Sousa fa riferimento alla compilazione dei calendari, in particolar modo quando ci sono i turni infrasettimanali: l’aveva già fatto, ad esempio, nello scorso gennaio quando la Fiorentina andò a Palermo per la Befana (era mercoledì) ed ospitò di sabato la Lazio. In quel caso il portoghese lamentò il poco spazio per recuperare anche dal lungo viaggio in Sicilia. Oggi il tecnico viola è tornato ancora sull’argomento, facendo riferimento anche ad una presunta maggiore influenza da parte del Milan che ha beneficiato di un giorno in più per preparare la sfida, visto l’anticipo di martedì scorso con la Lazio. Un particolare che evidentemente a Sousa non va proprio giù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Concordo…
    In Lega ancora comanda zio Fenster…
    La viola non ha peso politico…chissá forse nn interessa averlo..

  2. la società deve farsi rispettare anche in queste cose ma caro mister non accampiamo alibi!!! è già successo in passato di tirare fuori scuse e poi creando alibi abbiamo perso!!

  3. Il Milan ha giocato con la Lazio usufruendo di un giorno in più di recupero e idem succederà con noi.
    Davvero niente male per una settimana complicata come questa.
    Pensare poi che sia un caso è da ingenui

  4. E perché non ha ragione ?

  5. Ed ha ragione, in Lega non contiamo nulla, state tranquilli che cravatta gialla le sue influenze le fa valere……poi se sei più forte un giorno in più o in meno non conta però….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*