Sousa e quella voglia di non cambiare

Activa Foto
Activa Foto

Dopo due settimane di lavoro con un gruppo ridotto a causa delle nazionali, Sousa, è pronto a schierare la Fiorentina in vista dell’Atalanta. Si pensava ad un cambiamento anche radicale del modo almeno di stare in campo dei viola ma non sembra che il portoghese la pensi così. Insomma lui e Corvino hanno voluto confermare lo zoccolo duro della Fiorentina perché convinti che con questi giocatori si può far bene e da loro vogliono ripartire anche ora. Dunque contro l’Atalanta a meno di novità dell’ultimo minuto (vedi Ilicic), non ci si aspettano grandi cambiamenti da parte di Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. La formazione migliore anti-Atalanta: Lezzerini-Tomovic- Salcedo-Vecino-Gonzalo-Astori-Chiesa-Sanchez-Babacar- Borja Valero-Bernadeschi…Paulo Sousa prima maniera ,quello temerario che tanto ci piaceva un anno fa è scomparso: pertanto rassegnamoci a non vincere con il professionale quanto tecnicamente limitato Kalinic nonché Badelj da tempo distratto dalle sirene rossonere del Milan… Attualmente Ilicic è fuori fase, così come Tatarasanu …Sousa nonostante ciò li confermerà dimostrando per l’ ennesima volta che da gennaio scorso il suo cervello non da segnali di ripresa ( calcisticamente parlando …naturalmente)

  2. Fuori il presuntuoso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*