Sousa e Rossi ridono e scherzano in albergo a Moena: rapporto ricucito?

Novità interessanti per ciò che riguarda i rapporti tra Paulo Sousa e Giuseppe Rossi: come riporta Radio Bruno, nel corso della giornata di ieri infatti il tecnico viola ed il numero 22 sarebbero stati visti a lungo a colloquio all’interno dell’albergo della Fiorentina, coi due che avrebbero conversato circa una mezz’ora molto serenamente tra una risata e l’altra. Il rapporto tra il portoghese e l’italo americano sembra essere davvero rifiorito. Chissà che non possa cambiare qualcosa sul fronte mercato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Me lo auguro, per noi che non abbiamo (né, con questa proprietà, possiamo sperare di prendere) altri giocatori minimamente in grado di fare la differenza, ma soprattutto per lui, che non sarà più in grado di giocare due partite a settimana ma non merita di finire tristemente la propria carriera in squadrette ancora più di seconda fascia, inseguendo resurrezioni totali che ormai sono impossibili. Se invece si convincesse di poter essere il nostro dodicesimo uomo (trad.: entrare a togliere le castagne dal fuoco quando Kalinic e soci sono inceppati / quando c’è da chiudere le partite, e partire magari da titolare nelle partite più importanti in coppia con Kalinic) potrebbe essere la nostra salvezza nonostante questo mercato che la Caritas avrebbe sicuramente condotto in maniera più munifica e coinvolgente.

  2. E Sousa dov’è?? nella foto si vede solo Rossi che ride………..

  3. No Rossi no party!

  4. Concordo,è sua tutt’oggi la nostra ultima gioia…

  5. Rossi è un grande giocatore e anche se fisicamente non è più in grado di giocare più di una gara a settimana può farci lottare anche quest’anno per il 3-4-5 posto. Senza di lui attualmente siamo da 6-7 posto. Quindi ben venga Pepito ancora fra noi!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*